Travel around the world

Intorno al mondo - viaggiare e riposo



Elsk | Petrikov | Buda-Koshelyovo | Zhitkovich | Loyev | Recyca | Chechersk | Severo | Ottobre | Dobrush | Mazyr | Hoyniki | Rogachyov | Kalinkovich | Zhlobin | Bragin | Narovlya | Lelchitsa


Nel sud-est di Belarus la regione Di Gomel che confina nell'oriente su Russia e nel sud su Ucraina è situata.

È stato creato il 15 gennaio 1938.

L'area del territorio - 40,4 mila chilometri sq. che fa la quinta parte del territorio della repubblica.

21 aree e 4 aree a Gomel, 18 città, 17 insediamenti di tipo di città, 2468 soluzioni rurali sono una parte di area.

1438,3 mila persone per il 1 gennaio 2010 vivono nella regione Di Gomel.

La religione principale – Orthodoxy.

Il centro amministrativo dell'area - la città di Gomel - su popolazione (493,8 mila persone) prende nella repubblica il secondo posto dopo Minsk.

Clima nella regione — moderatamente continentale, con estate calda e nell'inverno morbido. Temperatura media di gennaio — meno 5 — 6 °C, luglio — pluv 18 — 19 °C. Nell'inverno i venti del sud, nell'estate — occidentale e il nordovest prevalgono. Velocità di vento tra un anno medie circa 3 m/s. La quantità annuale di precipitazione fluttua dentro 550 — 650 mm.

Carattere di un sollievo? appartamento.

I più grandi fiumi navigabili della regione – Dnieper, Sozh, Berezina, Pripyat. Il fiume principale di area – Dnieper che attraversano il suo territorio sopra il Nord in direzione al sud in ogni parte di Afflussi di 412 chilometri di Dnieper e Pripyat hanno il valore navigabile e navigabile, e anche servono come immissioni dell'acqua per i canali meliorative che prosciugano terre paludose. Nel territorio della regione Di Gomel ci sono molti laghi, il più grande di loro – Chervonoye (l'area di 40,8 sq.km).

Dalla fine dello X secolo della terra di un gomelshchina le autorità i turovskikh di principi sono stati subordinati. Nello X secolo il principato di Turovsky fu tra i principati più forti di Russia Antica. Negli X — XII secoli di Cerchi diventa il gran centro economico, politico e culturale di Russia. Il fiume Pripyat è servito come la via d'acqua nell'ovest e l'Oriente. La capitale del principato è stata decorata da templi magnifici. I resti di uno di loro sono risaliti il 12esimo secolo sono trovati all'atto di ricerche archeologiche della soluzione antica antica nel 1963. Sull'architettura è vicino a cattedrali di Kiev e Vladimir. Nel vescovo di Turov Kirill Turovsky (circa 1130-1182), la persona molto ha istruito, l'autore di molti sermoni, lezioni e preghiere, il filosofo e lo scrittore sono vissuti e hanno lavorato. Nel 12esimo secolo Kievan Rus si è rotto fino a parecchi principati indipendenti. Il territorio della regione presente Di Gomel fu durante questo periodo una parte Chernihiv (Gomel, Chechersk, Recyca), Turovsky (i Cerchi, Rogachyov), Kiev (Mazyr, Bragin) e i principati Di Smolensk.

Nella seconda metà di XIII — l'inizio dei 14esimi secoli i territori russi Ovest tollerano il calo e gradualmente arrivano sotto il potere di Ducato Magnifico della Lituania. Il 1316 allo stato lituano sono stati Rounds attaccato e Mazyr, il 1335 — Gomel.

Nella prima metà del 19esimo secolo in Gomelshchina, così come in tutto il paese, la crisi di un sistema feudale si accumulò. Ancora in terra di proprietario terriero di agricoltura il possesso ha dominato. Le colonne Rumyantsev è stato i più grandi proprietari terrieri, le terre enormi hanno appartenuto al principe I.F. Paskevich. Ma ci sono state già anche le imprese puramente capitaliste di tipo di manufactory con lavoro di salario.

Nella seconda metà del 19esimo secolo il capitalismo sviluppante gradualmente diventa per cambiare l'immagine della regione. Gomelshchina ha apparito in attraversamento dei mezzi principali di comunicazione. Attraverso Dnieper, Sozh, navigazione di vapore di Pripyat, nel 1873 — il movimento su Libavo-Romenskaya Road (Bakhmach — Gomel — Minsk), nei 80esimi anni — dalla ferrovia di Polesia ha cominciato. All'inizio dello XX secolo il sito Zhlobin — Kalinkovichi è diventato in funzione. La costruzione ferroviaria ha promosso lo sviluppo di costruzioni meccaniche.

Entro l'inizio del 1917 in Russia ci fu una situazione rivoluzionaria. Il rovesciamento dell'autocrazia russa nella regione Di Gomel nel 1917 fu esangue. Da marzo 1918 il territorio dell'area è occupato dalle truppe tedesche. La popolazione di Gomelshchina è ritornata a vita pacifica nel 1920. Il 24 giugno 1941 l'aereo nemico di aggressori fascisti ha sottoposto a bombardamento di Gomel e altre soluzioni di area. Le imprese di Gomel sono passate a rotaie militari e hanno aggiustato la produzione, necessaria per il fronte. Nel territorio della metropolitana di area i comitati regionali, i comitati di città di città, i comitati di distretto di partito hanno lavorato. I guerriglieri hanno sferrato colpi notabili al nemico. Il 10 novembre 1943 le truppe del fronte bielorusso sotto il comando di K. Rokossovsky hanno cominciato l'operazione di Recyca e di Gomel come risultato di cui il 26 novembre 1943 Gomel è stata completamente liberata da Hitlerites. Gli invasori fascisti hanno causato il danno enorme a un'economia nazionale della regione Di Gomel. 4918 imprese industriali, tutte le centrali elettriche sono state distrutte, più di 1000 villaggi sono bruciati. Gomel è stata distrutta più che per il 80 percento. Mazyr, Zhlobin, Rogachyov e molte altre città di Gomelshchina si sono sottoposti a destructions grande. Poiché gli anni di professione di fascisti di Gomelshchina hanno distrutto più di 209 mila persone, hanno portato più di 40 mila persone alla Germania.

Subito dopo che gli abitanti di rilascio di Gomelshchina hanno cominciato a restaurare le città distrutte e i villaggi. Per il 1950 quasi tutte le imprese di tempo di anteguerra hanno ripreso il lavoro. Nel 1967 per partecipazione attiva al movimento di guerriglia, il coraggio mostrato in lotta contro aggressori fascisti e anche per progresso in restauro e sviluppo di un'economia nazionale la regione Di Gomel è stata assegnata con ordinanza di Lenin.

Oggi attraverso la regione Di Gomel là passano strade transitabili ferroviarie di valore repubblicano e fra stati. Le grandi connessioni ferroviarie sono Gomel, Zhlobin, Kalinkovichi. La città di Gomel è situata ad attraversamento delle ferrovie Bakhmach-Vilnius, Bryansk-Brest. Le linee ferroviarie a Mosca, San Pietroburgo, Kiev, Minsk, Brest si allontana dalla città. Attraverso Gomel là passa l'eurocorridoio di trasporto. In Gomel e Mazyr gli aeroporti sono situati. La navigazione è effettuata attraverso Pripyat, Dnieper e Berezina.

La regione Di Gomel ha il potenziale industriale considerevole e è una di regioni industriali avanzate di Belarus. Nel suo territorio più di trecento imprese industriali grandi e di media grandezza che condividono nel volume della produzione industriale della repubblica fanno il 18,7% sono situati.

Direzione di rami: combustibile, chimico, estraente l'olio, cibo, di lavorazione del legno e polpa-e-carta, metallurgia ferrosa. Il peso specifico della fabbricazione di strumento e di macchina di imprese, il lavoro in metallo è grande. Nell'area tutto il volume repubblicano di estrazione del petrolio, gas, produzione di noleggio di metalli ferrosi, phosphatic i fertilizzanti, le mietitrici di foraggio, il vetro lucidato, il linoleum, un sapone di gabinetto è concentrato, più di 90% di tutto l'acciaio bielorusso, il 45% di produzione di elaborazione di petrolio, il 55% di un cartone, il 42% di portamenti rotolanti, il 67% di carta da parati, il 96% dei notebook di studente, il 38% di macchine taglianti il metallo, il 39% di carta, il 74% di produzione di margarina, il 34% di pasticceria è emesso qui.

Nella regione Di Gomel 823 stabilimenti di club, 791 biblioteche pubbliche, 21 musei, 75 scuole da bambini di arti e scuole di musica, 3 istituzioni educative speciali medie, 4 teatri di dramma, il teatro statale di marionette Di Gomel, sala filarmonica regionale e il suo ramo a Mazyr, il centro regionale di arte di gente, museo regionale di cognizioni locali, biblioteca universale regionale di Lenin, biblioteca specializzata slava, il "Circo complesso spettacolare e culturale di stato Di Gomel", "Centro Culturale Pubblico Di Gomel" impresa unitaria municipale, 3 parchi di ricreazione, due giardini zoologici in Zhlobin e il lavoro di ottobre di soluzione di città.

Qui 3 istituti di accademia Nazionale di Scienze di Belarus, 8 istituzioni educative più alte, 6 di cui sono situate? le università, più di 20 si ramificano scientifici e progettano istituti, il progetto speciale e gli uffici di tecnologia del progetto. Da gennaio 2006 la filiale Di Gomel di accademia Nazionale di Scienze di lavori di Belarus. La rete di stabilimenti d'istruzione include circa 700 scuole medie unificate e istituti superiori tecnici di formazione in cui più di 218 mila persone sono formate.

Nella serie di regione Di Gomel di monumenti storici e culturali (1360), e anche architettura (140) e archeologia (1040). Dica a più di 20 musei, compreso il museo regionale Di Gomel di cognizioni locali, il museo di Vetkovsky di arte di gente, e anche due gallerie d'arte su storia e il presente della regione Di Gomel.

La caratteristica di Gomel nel corso di due secoli è l'insieme di parco e di palazzo. Il suo palazzo magnifico Rumyantsev-Paskevichey – uno dei migliori esempi di architettura di classicismo non solo nel territorio di Belarus, ma anche la CSI.

Nella capitale tre lavoro di teatri: dramma regionale, bambola e gioventù studio di teatro sperimentale. Il circo statale Di Gomel è considerato uno dei migliori nella repubblica, con città di successo sinfonica e l'atto di orchestre di vento. I concerti di esecutori interni ed esteri saranno organizzati dalla sala filarmonica regionale Di Gomel.

In Gomelshchina i festival tradizionali "I padroni delle Arti — a Lavoratori del Villaggio", "La Strada Chernobyl — Stradale di Vita", i festival di arte musicale "La caduta musicale bielorussa", "la danza imperniata su movimenti circolari di Sozhsky", "Una fratellanza slava", i festival di musica strumentale sono tenuti.

Nel territorio della regione Di Gomel il Parco nazionale "Pripyat" dove praticamente in paesaggi unici statali primitivi di Polesia bielorusso sono rimasti è situato. Questo unico posto sulla pianeta dove ci sono boschetti di quercia inondati primitivi. Il parco è situato sull'area di 75 mila ettari, nel territorio prenotato ci sono più di 30 laghi, parecchi piccoli flussi di fiumi, i tipi diversi di animali sono trovati qui, e tra un gran numero di uccelli ci sono tali specie rare come una cicogna nera, una civetta di aquila, una gru grigia, zmeeiad e i molti altri. Per visitatori di parco non i naturalisti solo interessanti, le escursioni ecologiche, ma anche il viaggiare romantico attraverso Pripyat saranno organizzati. In parco è possibile vedere insediamenti slavi antichi e i monumenti di archeologia. È il mille di anno la storia di Turov con un monumento a K. Turovsky e la chiesa costruita all'inizio del 19esimo secolo.

Nella regione Di Gomel 3 sanatori – "Dnieper", "Solare", "Vasilyevka", 15 pensioni e dispensari, 4 sanatori da bambini, 4 centri perfezionanti, i dispensari di sanatori di 3 studente, 5 servizi di ricreazione, 29 campi estivi sono situati.

A servizi di ospiti di Gomel e la regione Di Gomel più di 30 alberghi, alberghi, motel.

Finora nel territorio dell'area circa 70 funzione di proprietà rurale, 28 di loro hanno apparito nel 2009. Attivamente Zhitkovichsky, Petrikovsky, Mazyr, Lelchitsky, Recyca, Gomel, Buda-Koshelevsky, i distretti di Chechersky coltivano casette rurali su ricevimento di turisti. Nel 2011 gli agroestates della regione Di Gomel furono visitati da più di 3,3 mila persone.

Sul gomelshchena è vissuto:M. io. Kalinin (il sig. Zhlobin, un'asse commemorativa, il museo), la cifra di movimento rivoluzionario P. N. Lepeshinsky che ha fondato (1918) in un posyoloka di Litvinovichi la prima scuola sperimentale di lavoro del paese - una comune (un monumento, un'asse commemorativa, il museo), Jan Nalepka è un comandante del gruppo cecoslovacco di guerriglia che agisce in giorni della Grande guerra Patriottica nel territorio di Ucraina e Belarus (Elsk, un'asse commemorativa), eccetera.