Travel around the world

Intorno al mondo - viaggiare e riposo



Soligorsk | Smolevich | Borisov | Kopyl | Colonne | Berezina | Collina di Maryino | Dzerzhinsk | Myadel | Briglia | È stantio | Kletsk | Molodechno | Strade vecchie | Krupki | Fanipol | cherven | Lyuban | Vileyka | Zhodino | Logoysk | Slutsk


La regione Di Minsk è situata nella parte centrale di Belarus.

La regione non ha confini con altri stati, ma confina con tutte le altre aree della repubblica. È situato ad attraversamento degli itinerari principali di trasporto che collegano l'Europa Occidentale e l'Oriente, le regioni della costa di Mar Nero e lo Stato Baltico.

È formato il 15 gennaio 1938.

Il centro amministrativo — la città di Minsk (non è una parte di area).

Area: 40,2 mila chilometri quadrati che fa il circa 20 percento del territorio di Belarus. Dimensione di area sopra il Nord a 315 chilometri sud, e sopra l'Oriente a 241 chilometri ovest.

Il monte Dzerzhinsk il questo posto più alto di area, la sua altezza è formata più di 300 metri.

Il punto più basso nella regione Di Minsk il sito della banca fluviale di Oressa — 130 metri è considerato.

Sono una parte di area: 22 aree, 19 città (8 di loro — sottomissione regionale), 23 soluzioni di tipo di città.

Le grandi città della regione Di Minsk — Borisov, Zhodino, Molodechno, Slutsk, Soligorsk.

Popolazione: 1508 mila persone (2004), compreso città — 1646,6 mila persone (2004).

Densità: 36,5 persone per chilometro quadrato.

Il clima nella regione Di Minsk si modera e continentale. Temperatura media in gennaio? 6,8 °C, in luglio di +17,5 °C.

Ci sono più di 450 fiumi quale lunghezza totale è uguale a 10000 chilometri. I più grandi fiumi — Berezina, Neman e Neris. Circa 500 serbatoi quale superficie generale contiene 246,2 chilometri sq. e 28 serbatoi artificiali. Il lago più grande — Narach quale area è 80 chilometri?, la più grande profondità — 24,8 m. Grazie a esso la regione Di Minsk prende il secondo posto nel paese su numero di serbatoi.

I distretti più verdi dell'area sono Berezinsky, Borisovsky, Logoysky, Starodorozhsky e Stolbtsovsky dove i boschi fanno il circa 50 percento del territorio, e generalmente, su area del 36 percento. Il circa 55% fa i boschi di pino, il 17% — la betulla, il 15% — l'abete.

Nel territorio della regione Di Minsk il sito della riserva di Berezinsky biospheric che è riconosciuta come parco nazionale internazionale, naturale "Narochansky" e parecchi territori naturali protetti di valore repubblicano si trova. L'area totale di Narochansky park – 94 mila ettari da chi 37,9 mila ettari occupano i boschi. Nel suo territorio ci sono 42 serbatoi di 18,3 mila ettari. Nella regione di Narochansky il più gran numero di pineries tra tutte le foreste della repubblica. L'orlo e le acque minerali sono famosi. Oggi qui 18 sanatori e case di riposo sono situati.

Tra miracoli ci sono natura e storia della regione Di Minsk Kletsky la quercia di 400 anni (l'altezza - 23 m per stringerlo, non meno di 3-4 persone sono necessarie), il macigno di Borisovsky, la croce di Vorotishinsky (un macigno con la croce che è martellata su lui e le varie iscrizioni), il serbatoio di Vileysky, un abete plakuchy (Vileyka) e laghi azzurri (Myadel).

Nella regione Di Minsk la rete vasta di strade maestre è creata perciò per estendersi dalla capitale della repubblica a qualsiasi soluzione di area e la repubblica è possibile in solo parecchie ore. Le correnti principali di trasporto passano nella direzione nell'oriente — a Russia e i paesi della regione asiatica, in direzione al nord — a porti del Mare baltico, nell'ovest — ai paesi dell'Europa e in direzione al sud — ai paesi della regione di Mar Nero. Le connessioni ferroviarie più importanti di area — Minsk, Molodechno.

La regione Di Minsk ha riserve di tali minerali come pietra e sali di potassa, torba, argille, sabbia, ghiaia, acque minerali, ardesie e minerale di ferro. Nell'area la sfera di cibo, chimica e petrolchimica è particolarmente sviluppata, fanno il circa 50 percento di tutta la sfera, le costruzioni meccaniche, il lavoro in metallo, la foresta, i tipi di lavorazione del legno e altri alla sfera sono sviluppati.

Nel tempo antico su spazi aperti di Minshchina Krivichi e dregovich visse. Nel 9o secolo le città che sono sulle carte bielorusse anche oggi — Zaslavl (985), Minsk (1067), Logoysk (1078) — il 1102, Borisov (1102), Slutsk (1116) e Kletsk hanno cominciato ad alzarsi (1127) qui.

Dal 10o secolo le terre Di Minsk furono sotto giurisdizione di Kievan Rus. Alla fine del 13esimo secolo furono una parte di Ducato Magnifico della Lituania, il russo e Zhemoytsky. Poiché l'associazione di Ducato Magnifico della Lituania con la Polonia nel 1569 le terre Di Minsk fino alla fine del 18esimo secolo fu una parte di uno stato federale il Commonwealth polacco-lituano. Avendo diviso tra di loro la Polonia, il potere potente l'Impero russo, l'Austria e la Prussia, ha deciso il destino e Minshchina che è stato come la provincia una parte di Russia.

Durante guerra Del nord il territorio è stato occupato dalle truppe svedesi. Due volte attraverso Minshchina là ha passato le truppe di Napoleon. In una zona di operazioni militari questa terra ha apparito anche durante due guerre mondiali del 20esimo secolo.

Il 1 gennaio 1919 è stato formato il bielorusso dalla repubblica socialista dei soviet, e Minsk diventa la capitale della repubblica. Le cicatrici sulla terra Di Minsk e nei cuori dei suoi abitanti sono state lasciate dalla Grande guerra Patriottica.

Minsk del dopoguerra è cambiata, è la città bella con viali eleganti, distretti residenziali verdi spaziosi, architettura eccellente, una serie di teatri, stadi, alberghi e ristoranti.

In totale la lista di valori storici e culturali della repubblica di Belarus ha incluso 667 oggetti situati nel territorio della regione Di Minsk: 149 storia di monumenti, 305 - un monumento archeologico, 147 monumenti di architettura, un arredamento decorativo e interno di cinque chiese e chiese, 52 monumenti di fattoria e arte di parco e di palazzo, 6 parchi antichi. I turisti sono presentati Zaslavl antico, da una celebrità di valore mondiale di Nesvizh, Borisov con i suoi templi strani. Su 21 chilometri d'Itinerario Minskoskva il complesso commemorativo maestoso — Kurgan di Slava, un monumento a coraggio ed eroismo dei soldati che sono esentati Belarus da invasori fascisti nel 1944 si alza. Questo primo posto memorabile che è visto dal turista che è arrivato a Belarus sulla strada dall'aeroporto Nazionale alla capitale. Il complesso di Khatyn commemorativo statale — un promemoria sulle vittime di fascismo, un monumento enorme al villaggio bielorusso è bruciato insieme con abitanti nella primavera del 1943. Diventa un simbolo internazionale di dolore e memoria, memoria di depositi di 600 villaggi bielorussi bruciati durante la Grande guerra Patriottica. Il 30 giugno 2005 l'apertura ufficiale della Linea dello "Stalin complesso Storico e culturale" ha avuto luogo. Sui posti di circa 40 ettari di area di fuoco le battaglie sono restaurate: l'attraversamento davanti è ricreato, le batterie di artiglieria sono equipaggiate. Il complesso è in 6 chilometri di di Zaslavl in direzione di Radoshkovichi - Molodechno dove vicino da là fino al 1939 là passò la frontiera vecchia.

Dica mostre di 19 musei statali su storia e il presente di area. La maggioranza di monumenti di cultura spirituale e materiale è mantenuta nei musei di Borisov, Slutsk, Myadelya. Uno dei più interessanti è la proprietà commemorativa storica e culturale Nazionale "Nesvizh"; filiali del museo Letterario di Janka Kupala "Vyazynk" e "Yakhimovshchina"; filiali del museo literaturnoyemorialny di Yaqub Kolas di "Akinchitsa", "Albut", "Smolnya", "Lastok"; il museo di K. Chorny; filiale del museo d'arte Nazionale della repubblica di Belarus in Raubichakh.

Nella regione Di Minsk là passa al numero considerevole un kulturnoassovykh di azioni di valore repubblicano, regionale, regionale e locale. Tra loro il festival Nazionale della canzone bielorussa e la poesia in Molodechno, i festival repubblicani della musica da camera bielorussa in Zaslavle e "Muse di Nyasv_zha", un festival regionale di arte di gente "a Napa ў ziamlі maoi", un festival regionale di "Karagod siabro artistico coreografico ў", festival regionali di creatività teatrale "Charo¸na kuferak", tornei cavallereschi numerosi, turista e incontri di motociclista "lo stadio Byarez_nsky".

In Minsk e la regione Di Minsk a servizi di ospiti più di 100 alberghi e motel, sanatori, pensioni, basi turistiche e case di riposo; 125 ristoranti, 117 caffè, 83 bar; più di 80 club (compreso bowling e biliardi), un casino, discoteche. Teatri numerosi, sale da concerti e piattaforme, musei e gallerie d'arte.

Nella regione Di Minsk sono due il più grande nella repubblica di una località sciistica:" Logoysk" e "Silichi". L'angolo pittoresco della natura nel distretto di Logoysky in 30 chilometri dalla capitale di Belarus è chiamato la Svizzera bielorussa. C'è una località sciistica di Logoysk – il primo nella storia di Belarus. Secondo le caratteristiche non concede ai resort europei ben noti e i lavori secondo gli standard europei di servizio di sciatori di montagna dilettanti e snowboarders. Centro da sci repubblicano "Silichi" – un complesso di anno - riposo rotondo. Include sette pendi da sci, l'infrastruttura sviluppata: albergo comodo su 100 posti, casette di villetta, ristoranti, i bagni russi su legna da ardere, un complesso uchebnot-renirovochny, centro di affitto, una palestra, e anche una rete larga di servizi per ricreazione attiva. Nell'estate qui è possibile avere un riposo a laghi di Lesnoy. Nel posto pittoresco il serbatoio ha una spiaggia bene progettata, un caffè, centri di affitto, la corte di pallavolo, una sala di tiro al bersaglio paintball, e anche attrazioni per bambini. Da caduta in questa zona è possibile pescare.

Dentro realizzazione delle azioni per sviluppo di turismo approvato da Minoblispolkom per 2006-2010 in Minshchina in anni recenti agro-anche l'ecotourism attivamente si sviluppa. Nel territorio dell'area ci sono più di 40 ufficialmente hanno registrato agroestates. Soprattutto tali oggetti in Myadelshchina.