Travel around the world

Intorno al mondo - viaggiare e riposo



Dribin | Glusk | Klimovich | Krasnopolye | Colline | Kostyukovich | Babruysk | Krichev | Hotimsk | Kirovsk | Slavgorod | Belynich | Mstislavl | Cherikov | Osipovich | Chausa | Shklov | Bykhov | Klichev | Mogilev

La regione di Mogilev regione orientale di Belarus con un potenziale naturale e culturale e storico ricco di sviluppo di turismo. L'area è 29 mila sq.km. Attraverso il territorio dell'area il ferro di rete vasto e le strade maestre che la collegano a Russia, Ucraina, bugie Baltiche. Attraverso il territorio dell'area là passano quattro linee ferroviarie principali.

È formato il 15 gennaio 1938. Sono una parte di area: 14 città, 11 insediamenti di tipo di città.

Centro amministrativo — Mogilev. Le più grandi città — Mstislavl, Shklov, Babruysk, Krichev.

Popolazione di 1190 mila persone (2004), compreso città 359,7 mila persone (2004).

Nel nord i confini di area con Vitebsk, nell'Ovest — con Minsk, nel sud — con aree Di Gomel. Nell'oriente confina con Russia.

L'estate invernale e calda morbida è caratteristica di clima moderato e continentale di area. Faccia una media di temperature mensili di cambiamento di gennaio da - 8,2 °C nel nordest a - 6,5 °C nel sud-ovest. La durata del periodo comodo invernale con una temperatura quotidiana media da-15 °C a-5 °C e una biancheria da letto ferma di copertura di neve fa 45-50 giorni che permette di portare la parte di nordest dell'area su comfort di condizioni climatiche per tipi invernali di turismo e riposo a optimum e sud-ovest – a favorevole. La durata del periodo comodo per tipi estivi di dipende di una temperatura quotidiana media al di sopra di 15 °C fa circa 60 giorni. La temperatura aerea nello stesso momento media in luglio cambia da 17,8 °C nel nordest a 18,7 °C nel sud-ovest. Il periodo favorevole per sviluppo di bagni e spiaggia dipende di temperatura dell'acqua al di sopra di 17 °C nella regione di Mogilev fa 60-80 giorni, le temperature più alte d'acqua sono annotate in luglio.

Gli oggetti naturali più attraenti che fanno una base di paesaggio di formazione di sistemi ricreativi della regione sono i fiumi: Dnieper, Berezina, Sozh, Drut, Ptsich, Besed, Pronya. La regione di Mogilev è caratterizzata da tasso piuttosto alto di densità di una rete fluviale (0,4 chilometri/chilometro. il quarto), che promuove lo sviluppo di vestiti di campo di nautica da diporto. Dnieper in un sito da Shklov a Bykhov e Berezina dappertutto dentro area sono navigabili che promuove lo sviluppo di viaggiare di nave motore.

Il fondo di lago della regione di Mogilev è insignificante, contiene 20 piccoli serbatoi situati generalmente tra paludi. I laghi crescenti bassi con costa fenny non sono di valore essenziale per tipi di massa di riposo perfezionante, ma possono esser usati all'organizzazione di turismo ecologico e da pesca e cacciante. I più grandi laghi sono il Vantaggio (82 ettari), Vozerskoye (75 ettari), Neri (56 ettari), Neroplya (29 ettari), Vyakhovo, Selvatica. L'oggetto di prospettiva di turismo ecologico è l'area di fauna e flora protetta sulla base della cascata di Dubovsky di laghi (Il distretto di Babruysk) creato sull'area di 2289 ettari con lo scopo di protezione di paesaggi naturali unici della valle del fiume Vir con parecchi laghi (Plavun, Vyakhovo, eccetera). L'interesse per ammiratori della natura e pellegrini è il culto causato Polykovichsky (Mogilev) e Krinitsa Azzurro (l'area di Slavgorod).

La mancanza di fondo di lago di area è parzialmente risarcita da esistenza di serbatoi da cui Chigirinskoye e Osipovichskoye hanno il più gran potenziale ricreativo.

La capacità ricreativa medica dell'area include un complesso di fattori microclimatici curativi, e anche campi d'acque minerali e fanghi terapeutici. Adesso nel territorio dell'area 16 pozzi d'acque minerali e salamoie mediche sono aperti (Babruysk, Mogilev, Polykovichi, Myshkovichi, eccetera), i fanghi terapeutici sono presentati torfogryazyam del campo di Elovitsky.

La rete di sanatorio della regione di Mogilev include 12 stabilimenti con la capacità generale di fondo di letto di 2,3 mila posti, compreso 9 sanatori, 2 dispensari di sanatori, 1 riabilitazione da bambini e migliorando il centro. Il profilo principale è la cura di malattie di organi digestivi, urinogenital il sistema, un metabolismo all'atto di applicazione interna d'acque minerali, e anche trattamento di cardiological, malattie neurologiche e malattie del dispositivo musculoskeletal a balneolecheniye esterno. L'uso più largo è stato ricevuto da acque minerali di struttura di sodio di cloruro.

Il circa 7% del territorio è occupato con paludi.

Il bosco ha occupato il circa 34% del territorio dell'area, il più gran boscoso è osservato nel sud-ovest – in Glussky, Bykhovsky, Osipovichsky, distretti di Klichevsky. In struttura specifica le foreste di conifere di cui il 54,9% è la parte dominano; il circa 15%, l'ontano il 5,6%, la quercia il 5,4% è la parte delle foreste di betulla e di abete.

La fauna della regione è un fattore di risorsa di sviluppo di turismo ecologico e cacciante. Nell'area più di 30 fattorie di caccia quale parte considerevole è concentrata sul territorio di Osipovichsky, Bykhovsky, Shklovsky, distretti di Mogilev sono create. L'economia di "Teterinskoye" di 82,4 mila ettari (il distretto di Kruglyansky) e la base di caccia "la Corrente di Glukhariny" (il distretto di Belynichsky) è più conosciuta a un lesookhotnichya. Nella regione l'alce, un verro, un capriolo, una lepre, uno scoiattolo, un lupo, una volpe ha il più gran valore di commercio.

L'area totale di territori naturali particolarmente protetti dell'area fa 91,6 mila ettari o il 3,2% dell'area di area. Quattro gruppi sono distinti da 170 aree di fauna e flora protetta di valore locale: torba, paesaggio, mirtillo e idrologico. Il più di 40% di aree di fauna e flora protetta si concentra in sette aree sudoccidentali: Belynichsky, Klichevsky, Bykhovsky, Babruysk, Osipovichsky, Glussky e Kirov.

L'area ha monumenti unici di paesaggio che fa del giardinaggio l'arte tra cui sono il Dendrology park più conosciuto dell'accademia agricola bielorussa su Colline, Grudinovsky, i parchi di paesaggio di Zhilichsky (il 19esimo secolo).

Tra minerali: cemento e materie prime limy, torba, phosphorites, gesso, sabbia di costruzione, materiale di ghiaia della sabbia, dolomite.

Rami primari alla sfera: costruzioni meccaniche e lavoro di metallo (veicoli di fattoria, raschietti, motori elettrici, eccetera — l'impianto di Mogilev "Elektrodvigatel"); la sfera chimica (produzione di fibra chimica, pneumatici, prodotti di gomma, eccetera — "Belshina"); la foresta, la sfera di lavorazione del legno — "Bobruyskmebel"); facile ("bobruisktrikotazh"); cibo ("Il lavoratore d'industria alimentare rosso"); la produzione di costruire materiali (cementano l'associazione di shiferskii in Krichev). L'area si specializza in carne e allevamento di animali da latte, allevamento del porco, un lnovodstvo.

Il territorio della regione di Mogilev moderna inizialmente è stato una parte del principato di Vitebsk, nel 1569 è passato a Ducato Magnifico della Lituania, allora — il Commonwealth polacco-lituano. Nel 1589 l'economia di Mogilev fu formata. Nel 1654 — il territorio come una parte di Russia. Nel 1772 la provincia di Mogilev che le province della parte 4 sono state è formata, nel 1777 la provincia è divisa in 12 contee (povet). Nel 1778 Mogilev namestnichestvo, nel 1796 — la contea di Mogilev è creata. A 1802 territori lo stato della provincia è di nuovo restituito. Nel 1852 la contea di Belitsky che è stata una parte della provincia di Mogilev è rinominata in Gomel. Nel 1918 il territorio della provincia è occupato da truppe di esercito Rosso, fu una parte di RSFSR, nel 1919 — la struttura "la repubblica socialista dei soviet bielorussa" (BSSR). Nello stesso la provincia di Mogilev è stata abolita (8 contee sono partite per Gomel, Smolensk e province di Vitebsk). La contea di Mogilev, allora (1925) — il distretto di Mogilev, (1930) il distretto di Mogilev, (1938) la regione di Mogilev è formata. Nel periodo della Grande guerra Patriottica (in 1941-1944) il territorio della regione di Mogilev è occupato dalle truppe tedesche. In restauro di anni del dopoguerra di economia ha cominciato. Dopo crollo dell'URSS (l'Unione delle repubbliche socialiste dei soviet) nel 1991 la regione di Mogilev come una parte dello stato autonomo di Belarus (Belarus).

In eredità storica e culturale della regione nel corso di secoli le tradizioni della cultura bielorussa e russa che hanno trovato la riflessione in monumenti di palazzo e parco e architettura di fattoria, architettura di culto furono tessute insieme. Mogilevshchina agisce nel mercato di turismo di escursione come la regione con prevalenza di tradizioni slave Orientali culturali a differenza di Belarus Occidentale dove in monumenti di architettura, arti e influenza di storie della civiltà dell'Europa Occidentale è molto notabile.

Nell'area ci sono 2,3 mila monumenti storici e culturali. La lista di stato di valori storici e culturali della repubblica di Belarus ha incluso 684 oggetti: 334 monumenti di archeologia, 125 – storie, 4 – arti, 221 architettura. Il Monastero di San Nicola in Mogilev un monumento di architettura di barocco del 17esimo secolo si rivolge per inclusione nella Lista di oggetti del Patrimonio dell'umanità di umanità. I monumenti storici e architettonici più importanti della regione sono: palazzo e parco e fattoria e insieme di parco in Zhilichakh, Grudinovke, Krichev; complessi di monasteri e costruzione storica di Mstislavl e le sue vicinanze (il monastero di Pustynsky del 16esimo secolo, il monastero di Tupichevsky, una chiesa Gesuitica con il monastero della testa del 17esimo secolo, il monastero di carmelitano della Supposizione della 18esima Madre di Dio di secolo), costruzioni di culto di Mogilev (insieme del monastero di Nikolsky del 17esimo secolo, S. La chiesa di Stanislav del 18esimo secolo) la fortezza di Babruysk, la serratura di Bykhovsky, il municipio di Shklovsky, l'edificio storico a. XIX – la testa dei 20esimi secoli in Mogilev, Babruysk. Il lavoro su restauro di monumenti di eredità storica e culturale della regione è effettuato. Nel 2008 il palazzo dello zar Potemkin in Krichev si è aperto per visita, il restauro di templi di Mstislavl continua.

Il posto importante in eredità storica e culturale della regione è preso da monumenti militari e storici e complessi commemorativi: il memoriale "il campo di Buynichsky" dedicato a difensori eroici di Mogilev in giugno 1941, la cappella commemorativa in di Soltanovk costruì nel 1912 sul posto memorabile di battaglia di guerra Patriottica del 1812, una cappella commemorativa e un monumento in onore di una vittoria dei soldati russi sopra svedesi nel 1708 in lotta a. Foresta (L'area Slavgorod), un complesso commemorativo del combattimento dei soviet-polacco benessere pubblico a di Lenino Gorecki dell'area, il complesso di guerrigliero di Usakinsky nel distretto di Klichevsky, eccetera.

Nel territorio dell'area 24 musei statali e la loro funzione di rami. Il museo di Mogilev di cognizioni locali (61,8 mila visite nel 2006), il museo d'arte di Mogilev di Maslennikov (22,9 mila), il museo di Babruysk di cognizioni locali (25,8 mila), Belynichsky il museo d'arte regionale di V. K. Belynitsky-Biruli (9,5 mila) sono i più visitati.

Il ruolo importante in formazione di capacità di escursione della regione e sviluppo di turismo di evento è giocato da festival: il festival musicale internazionale "il Colpo di Scontro D'oro", il festival di una musica sacra di "Magutna Bozha", il festival di arte di gente "Zyamlya porta belymi a un punto morto krylami". Annualmente in Mogilev là ha luogo il festival di film "Animayevka" di animazione, in Babruysk la Ghirlanda di Amicizia "di festival di folclore repubblicana".

Nella regione di Mogilev ci sono parecchi posti memorabili collegati a vita delle cifre famose di storia e cultura: poeti e scrittori (M di Bogdanovich, V. Duninartsinkevich, M di Gorecki), scienziati (A. Smolich, O. Schmidt), artisti (V. K. Byalynitsky-Birulya, A. Manevich), politici (il distretto di Shklovsky, Alessandria la patria del presidente della repubblica di Belarus A. G. Lukashenko).

Nel territorio della regione di Mogilev ci sono stati storicamente i centri di mestieri nazionali e arti e mestieri: ceramica – Babruysk, Gorky, la Città (il distretto di Glussky), Kostyukovichi, Krichev, Mogilev, Mstislavl, Svetilovichi (il distretto di Belynichsky), Dedin Vecchio e Nuovo (il distretto di Klimovichsky), Chausa; tegole Krichev, Mstislavl; una causa – Krasnopolye, Mogilev. Gli elementi rimasti di cultura tradizionale originale sono il prerequisito di sviluppo di folclore e turismo ethnographic.

Nell'area ci sono più di 1500 padroni e tuttofare di vari generi di mestieri nazionali e arti e mestieri. 6 case di mestieri (Babruysk, Gorecki, Klimovichsky, Kostyukovichsky, Kruglyansky, distretti di Osipovichsky), più di 170 cerchi di lavoro di mestieri e di arti e di mestieri nazionale. In vicinanze di Mogilev (Buynichi) ha creato il museo "Ethnographic Village bielorussa del 19esimo secolo" la rappresentazione di cultura tradizionale del villaggio bielorusso.